11/01/11

Tv-Movie of the Day - The Fall


12/01/2011  

Su SkyCinemaMania alle 21,00

Non ho molte parole per definire un film del genere. E' una fotografia in movimento, un quadro artistico a tutto tondo, un film eccessivo e poetico, idiota e interessante fino all'ultima sequenza. Pensate alla vostra esperienza cinematografica comune e portate tutto all'eccesso, pian piano, partendo dalla realtà (già allusiva, visto che il protagonista è un stuntman, controfigura invisibile del cinema, di per sè arte della simulazione) e arrivando ad una meta-realtà immaginaria estrosa e mutevole, che non è che la manifestazione esteriore della realtà emotiva dei protagonisti. I due livelli si incastrano perfettamente e sono inscindibili per comprendere la vicenda, avvolta nel passato di inzio novecento. Niente di complesso, anzi tutto davvero elementare, da spiegare ad un bambino (non a casa il ricorso alla fantasia è giustificato dalla necessità di coinvolgere una bambina nella storia). Aggiungete un'ondata di genialità multiforme e muti-artistica e una capacità visionaria che supera ogni limite finora conosciuto (e non fermatevi ai tre fotogrammi che trovate sopra, perchè il film è molto altro), e la meraviglia sarà sotto i vostri occhi. L'effetto è quello di una sostanza allucinogena, ma con la possibilità sana di mantenere un congruo e costante contatto con la realtà. La regia è di Tarsem Singh, alla seconda prova dopo "The cell" e qui la posta in gioco aumenta e due grandi come Spike Jonze e David Fincher non hanno potuto che sponsorizzare, dinanzi ad un'opera del genere, il film e facilitarne la distribuzione. Uscito nel 2006, distribuito in America nel 2008, è arrivato in Italia direct-to-dvd nel 2010. E ora è in Tv. Godetevelo.

Nessun commento:

Posta un commento